Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
  • parco sud
  • image
  • parco sud
  • parco sud
  • parco sud
  • image
  • parco sud
  • image
  • parco sud
  • image
  • image
  • image
Previous Next

VenTo passerà anche per Milano
la ciclovia devia sul Naviglio Pavese
e si congiunge con la ciclorete esistente

8 agosto 2017. VenTo, la ciclovia che collega Venezia e Torino lungo il fiume Po, passerà anche per Milano: il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti aveva stanziato alla Regione Lombardia circa 2 milioni di euro finalizzati a progettare e realizzare interventi per il miglioramento della sicurezza stradale di ciclisti e pedoni, anche attraverso il completamento o l’ampliamento di percorsi ciclabili.
Nel mesi di giugno, quindi, i possibili enti attuatori - Regione, province e comuni - si sono incontrati e hanno concordato di convogliare il cofinanziamento sulla realizzazione delle ciclovie nazionali VenTo (Venezia–Torino) e Sole (Brennero-Sicilia) e sulle relative connessioni con la rete di interesse regionale. Così Milano ha dato il via alla realizzazione del progetto che potrebbe ottenere un finanziamento dalla Regione Lombardia e che coprirà il 50% del costo di realizzazione della tratta.
Il nuovo tracciato di VenTo devia il suo percorso su Pavia e Milano seguendo il Naviglio Pavese fino alla Darsena, inserendosi così in una rete ciclabile già esistente.
I tecnici del Comune sono al lavoro per elaborare il progetto preliminare, che dovrà essere approvato dalla Giunta e inviato alla Regione Lombardia entro il prossimo 30 settembre. Il progetto prevede la realizzazione di un primo tratto dalla Darsena verso il confine comunale tra Milano e Assago, lungo l’Alzaia naviglio pavese.

 

AVVISO

Il 25 maggio 2018 entra in vigore il muovo regolamento europeo sulla protezione dei dati personali. Gli unici dati personali che il sito tratta sono di coloro che scrivono commenti. Pertanto, in attesa di verificare le eventuali implicazioni, vengono temporaneamente sospese le pubblicazioni dei commenti. Ce ne scusiamo con gli interessati e con i lettori.


 

 

Il video del mese

Ora Milano ha un monumento storico-artistico restaurato in più. E gli abitanti della vicinissima Muggiano, come del Municipio7,  hanno un motivo in più per essere contenti del loro borgo. Si tratta di un oratorio splendido, uno dei tanti che c’erano intorno alla città, ma uno dei pochi sopravvissuti. Anche questo di Assiano, dedicato a San Martino, nella periferia Ovest di Milano, era destinato a fare una brutta fine, se gli agricoltori milanesi riuniti nel Dam, il Distretto agricolo milanese, non avessero insistito affinché fossero destinati dei fondi di Expo 2102 per il paesaggio al suo restauro. La chiesa di Assiano in vari documenti è già citata a partire dal XIII secolo: si tratta, probabilmente, del manufatto più antico, a noi pervenuto nel “pennacchio”, un simpatico modo di definire il territorio di Muggiano. Il video è stato realizzato Amadio Facchini, studioso di storia locale, mentre il testo di corredo è di Roberto Schena, a cui vi rimandiamo (http://www.ilcielosumilano.it/2018/05/11/assiano-strappata-al-degrado-la-chiesa-xiii-sec/), per comprendere appieno la storia di questo gioiello del Parco Sud tornato a nuova vita.

cascine amiche

comuni bellezze

siti amici

 

parco sud milano