Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
  • parco sud
  • image
  • image
  • parco sud
  • image
  • parco sud
  • image
  • image
  • parco sud
  • parco sud
  • image
  • parco sud
Previous Next

È un vero peccato! Le chiese abbandonate
nel Parco Sud sono davvero tante: da Settimo
una petizione per salvare quella di S. Sebastiano

2 gennaio 2018. Di chiese abbandonate e/o sconsacrate nel Parco Sud ne abbiamo scritto ormai diverse volte. L'ultima è stata lo scorso settembre (clicca qui), dove troverete anche suggerimenti sul potenziale riutilizzo di questi luoghi di culto in disuso.
Non potevamo quindi che aderire alla petizione promossa da un comitato di cittadini di Settimo Milanese, dedicata a San Sebastiano e costruita intorno al 1200. Ma dal 1950 è stata abbandonata e "Oggi, più che mai, le sue condizioni sono quasi totalmente compromesse, e ai Settimesi di oggi piange un po' il cuore a vedere una bellissima chiesa, che romanticamente viene considerata la San Galgano di Vighignolo, diventare sempre più decrepita e pericolante. Specie a vederla in alcune foto di concittadini e non, amanti del territorio e della propria storia".
Non possiamo che aderire alla petizione, indirizzata alla Curia di Milano, proprietaria dell’immobile, alla Sovrintendenza dei Beni Culturali dell’area Metropolitana di Milano e al Segretariato Regionale del Ministero dei beni e delle attività culturali per la Lombardia, per sensibilizzarli a prendere provvedimenti per salvare una chiesa che è ancora amata e viva non solo nel ricordo, ma nel presente di un intero paese. Se anche voi amate il territorio e i beni storici che lo rendono ancora più prezioso, sottoscrivetela a questo indirizzo.

 

Aggiungi commento


Il video del mese

. “Viboldone è un borgo di origini medievali nella campagna di San Giuliano Milanese. Accanto sorge anche l’abbazia, un capolavoro dell'architettura  gotico lombarda, fatta costruire e affrescare fra il XII e il XIV secolo dall'ordine monacale degli Umiliati. L'abbazia è uno dei complessi medievali più belli e importanti dell'intera regione: è ben tenuto dalle monache benedettine, ma il borgo del circondario è in totale degrado. Disabitato, anzi, deserto, con rogge e fontanili ridotti a fogne e discariche, i mattoni privi d'intonaco si sbriciolano, crollano i tetti, le strade malamente rattoppate, le cascine secolari sono abbandonate: un intero patrimonio edilizio con tutti i crismi per durare secoli, è invece lasciato all'incuria devastante. Un borgo fantasma dove le finestre non hanno più vetri ma solo lembi di plastica trasparente. Il panorama è di desolazione. Una vergogna, per una civiltà che si onora, quando fa comodo, di definirsi cristiana. Eppure, basterebbero pochi milioni d'investimento per sistemarlo…” scrive Roberto Schena, anche autore del video.

cascine amiche

comuni bellezze

siti amici

 

parco sud milano