Mobilitazione NO TEM

sosteniamo il Presidio Martesana

 

Nato per contrastare la TEM, il presidio Martesana, nei pressi della cascina Pagnana a Gorgonzola, è sotto attacco.

Nel pomeriggio di ieri 11 ottobre, infatti, i Carabinieri hanno tentato d’entrare nel Presidio: è quanto vogliono i presidenti di TEM, Provincia, Regione, unitamente a tutto il mondo finanziario (Banca Intesa, la cooperativa rossa CMC, Impregilo, ecc.), ovvero i registi e sostenitori “disinteressati” di questa devastante infrastruttura, che sottrarrà 700 ettari di terra fertile al Parco Agricolo Sud Milano.

“Non saranno sgomberi, ordinanze e decreti ad impedirci –dicono dal Presidio- di contrastare questo folle progetto di sviluppo che vuole seppellirci in debiti, cemento e precarietà per arricchire politicanti corrotti e banchieri”.

L’arrogante tentativo di fermare con la forza questa esperienza di conflitto territoriale spinge solo ad alzare ancora di più la testa.

È un dovere morale e civile partecipare a questa battaglia di salvaguardia del nostro territorio.

Da questa mattina (venerdì 12 ottobre) ogni giorno è buono per lo sgombero; coscienti della difficoltà logistica di raggiungere il presidio all’alba, il presidio ha deciso di indire un CORTEO ALLE ORE 18:30 DI OGGI, con concentramento alla fermata della metropolitana di Gorgonzola, MM2.

DOMENICA 21 OTTOBRE alle ORE 15 in presidio, ASSEMBLEA GENERALE DEL MOVIMENTO NO TEM.

De chi se pasa no!

sgombero no tem

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere la Cookie policy