Come guadagnare smodatamente
convincendo i sindaci
a rendere edificabile il verde

Ricavare 120milioni, investendone 4? Forse neppure un trafficante di droga arriva a tanto! Vediamo come. Tralasciamo la grande valanga di cemento che i sindaci lombardi hanno deciso di versare sui loro territori grazie ai faraonici Piano di governo del territorio (PGT), pari a 41.000 ettari di suoli liberi, ovvero una quantità di aree edificabili ancora più alto di quello realmente registrato nell’ultimo decennio nella nostra Regione. Concentriamoci invece sul PGT di un micro paese della provincia di Milano, di cui, per evitare le solite denunce, diffide e querele, omettiamo il vero nome e chiameremo Regaloverde.
Riportiamo solo la vicenda, che chiarisce alla grande, benché non ci sia niente di nuovo, come un sindaco possa favorire i propri amici e gettare al cemento un territorio a verde.
Partiamo dai fatti. Nel 2005 la Regione emana l’aberrante legge 12, quella sui PGT, che dà carta bianca ai sindaci per decidere come progettare urbanisticamente il proprio comune.
Le immobiliari sono molto, molto felici.

Come guadagnare smodatamente
convincendo i sindaci
a rendere edificabile il verde

Ricavare 120milioni, investendone 4? Forse neppure un trafficante di droga arriva a tanto! Vediamo come. Tralasciamo la grande valanga di cemento che i sindaci lombardi hanno deciso di versare sui loro territori grazie ai faraonici Piano di governo del territorio (PGT), pari a 41.000 ettari di suoli liberi, ovvero una quantità di aree edificabili ancora più alto di quello realmente registrato nell’ultimo decennio nella nostra Regione. Concentriamoci invece sul PGT di un micro paese della provincia di Milano, di cui, per evitare le solite denunce, diffide e querele, omettiamo il vero nome e chiameremo Regaloverde.
Riportiamo solo la vicenda, che chiarisce alla grande, benché non ci sia niente di nuovo, come un sindaco possa favorire i propri amici e gettare al cemento un territorio a verde.
Partiamo dai fatti. Nel 2005 la Regione emana l’aberrante legge 12, quella sui PGT, che dà carta bianca ai sindaci per decidere come progettare urbanisticamente il proprio comune.
Le immobiliari sono molto, molto felici.Sarà più facile “convincere” i sindaci a modificare la destinazione d’uso di un territorio, poiché con il vecchio Piano regolatore tutto era molto più rigido (comunque bypassabile). Torniamo a Regaloverde: un immobiliarista, nel 2006, mette gli occhi su un’area di circa 100mila mq qualificata come area verde (giardini, parchi pubblici, attrezzature sportive ecc) ai confini con il Parco Sud, la compra per circa 4 milioni di euro. E, come poter mai immaginare una simile fatto? L’area, nel nuovo PGT, da verde diventa edificabile!  
Proviamo a fare un piccolo calcolo: su questo territorio saranno costruite circa 400 abitazioni; ipotizziamo che, con la crisi edilizia, i singoli appartamenti vengano venduti a “soli” 300mila euro; ecco che si raggiunge la cifra di 120milioni di euro!
Anche “scremati” dei costi di edificazione, degli oneri di urbanizzazioni e ammennicoli vari, ci pare comunque un risultato niente male!
E pensate che questo sia accaduto solo a Regaloverde? Poveri illusi!

 

Come guadagnare smodatamente convincendo i sindaci a rendere edificabile il verde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere la Cookie policy