Teem e Brebemi supertrafficate!
Ma il traffico sulla Cerca non cambia
Lo dichiara la Polizia Locale

Il 27 maggio -primo tra tutti- il Corrierone nazionale informava che la Teem “è partita col botto: oltre 40mila veicoli al giorno, vecchia tangenziale est liberata e sulla Brebemi traffico salito del 35%”. A cascata, tutti i quotidiani riecheggiavano con questi dati e, un paio di giorni dopo, anche l’assessore regionale alle Infrastrutture, gongolava per ‘i primi dati della relativi all’uso della Teem’ (come riportato da comunicato): “I primi buoni risultati della nuova Tangenziale Est Esterna di Milano, con 40.000 veicoli al giorno, sono una boccata d’ossigeno per la Brebemi. Autostrada tanto criticata quanto utile al sistema della mobilità lombarda. Una risposta ai detrattori della Brebemi e a tutti i catastrofisti che in questi mesi hanno parlato di un’opera inutile”.
Ogni giorno, da fine maggio, abbiamo visitato il sito della Teem per verificare comunicati stampa in merito: un botto così importante avrebbe meritato almeno un po’ di autoincensamento. Invece ancora niente: la società dell’infrastruttura ancora tace.  Per contro, su Il Giorno del 19 giugno, a firma di Monica Autunno, si leggono dichiarazioni della Polizia Locale che lasciano quantomeno perplessi rispetto ai numeri sparati dai media e dai politici…

Teem e Brebemi supertrafficate!
Ma il traffico sulla Cerca non cambia
Lo dichiara la Polizia Locale

Il 27 maggio -primo tra tutti- il Corrierone nazionale informava che la Teem “è partita col botto: oltre 40mila veicoli al giorno, vecchia tangenziale est liberata e sulla Brebemi traffico salito del 35%”. A cascata, tutti i quotidiani riecheggiavano con questi dati e, un paio di giorni dopo, anche l’assessore regionale alle Infrastrutture, gongolava per ‘i primi dati della relativi all’uso della Teem’ (come riportato da comunicato): “I primi buoni risultati della nuova Tangenziale Est Esterna di Milano, con 40.000 veicoli al giorno, sono una boccata d’ossigeno per la Brebemi. Autostrada tanto criticata quanto utile al sistema della mobilità lombarda. Una risposta ai detrattori della Brebemi e a tutti i catastrofisti che in questi mesi hanno parlato di un’opera inutile”.
Ogni giorno, da fine maggio, abbiamo visitato il sito della Teem per verificare comunicati stampa in merito: un botto così importante avrebbe meritato almeno un po’ di autoincensamento. Invece ancora niente: la società dell’infrastruttura ancora tace.

I dati della Polizia Locale sulla provinciale Melegnano-Monza

Per contro, su Il Giorno del 19 giugno, a firma di Monica Autunno, si leggono dichiarazioni della Polizia Locale che lasciano quantomeno perplessi rispetto ai numeri sparati dai media e dai politici.
“La Teem è in funzione da un mese, ma sulla Cerca, ad oggi, non registriamo alcuna drastica diminuzione delle percorrenze”. Lo spiega la Polizia Locale gorgonzolese, impegnata in una serie di controlli su strada e in particolare, in questi giorni, sulla Melegnano-Monza: assicurazioni, veicoli rubati, e dati di percorrenza.
“Il periodo non si presta particolarmente alla statistica, essendo chiuse le scuole e vicina l’estate -dice il comandante Antonio Pierni- ed è evidente che un dato attendibile si avrà a regime, in autunno. Ma a un mese dall’apertura della Teem che avrebbe dovuto liberare significativamente questa Provinciale, non direi che ciò sia accaduto. C’è stata una consistente flessione di traffico nei giorni appena successivi all’apertura. Poi, secondo i dati che abbiamo raccolto, ci si è riassestati su livelli di passaggi significativo, anche di mezzi pesanti, che transitano in buona quantità e in tutte le ore della giornata lavorativa”.
A Gorgonzola la Cerca lambisce l’abitato per un tratto di vari chilometri, e i caselli Teem di riferimento sono Pessano con Bornago, a nord, e Pozzuolo Martesana, a sud. Solo fra qualche mese, presumibilmente dopo l’estate, si potranno dare dati completi, ma per ora il traffico non cala. Come mai? “Potremmo ipotizzare una questione economica. Chi ha la necessità di percorrere la strada ogni giorno, in particolare non negli orari di massima punta, forse a regime decide di risparmiare”.

Attendendo i dati ufficiali di Teem

Teem starebbe predisponendo un comunicato sui dati del traffico del primo mese, che dovrebbe presentare entro fine giugno.  Brebemi, invece, i comunicati  li ha emanati il 15 giugno: Claudio Vezzosi, amministratore delegato ci racconta che “La recente apertura di A58 TEEM ha consentito l’ingresso di A35 Brebemi nel sistema autostradale nazionale con un incremento dei transiti superiore al 35%…”.
Attendiamo i dati ufficiali di Teem. Intanto, la distruzione di quest’area a est del Parco Sud è ormai un fatto irrimediabile. Ora dobbiamo difendere l’area a ovest, minacciata da un’altra tangenziale. State con noi.

 

Teem e Brebemi supertrafficate! Ma sulla Melegnano-Monza la Polizia non riscontra miglioramenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere la Cookie policy