Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
  • image
  • image
  • parco sud
  • parco sud
  • parco sud
  • image
  • image
  • parco sud
  • image
  • parco sud
  • parco sud
  • image
Previous Next

 

Un'assemblea “coi piedi per terra” per progettare il Parco Teramo


Milano sta progettando un angolo di Parco Sud. E il merito è del Comitato per il Parco Agricolo Sud-zona Barona, sentinella storica nella tutela del territorio, che con l’ Associazione Italiana Frisbee ha organizzato venerdì 2 marzo l’Assemblea -Convegno “Coi Piedi per Terra”, con la collaborazione dell’Associazione Parco Ticinello, di Libero Laboratorio, del Comitato Genitori Scuola Ilaria Alpi, degli Orti di via Chiodi, del Distretto di Economia Solidale Rurale Parco Sud e della nostra Associazione.
Lo scopo della bella assemblea è stato quello di sare finalmente concretezza al Parco Teramo, grande polmone verde del quartiere Barona che i cittadini, in totale autogestione, hanno strappato al degrado e all’incuria e che ora necessita di essere “consolidato”, passando da una fase pionieristica a una di piena realizzazione di un parco multifunzionale. Come? Con una progettazione dal basso, da parte dei tanti attori che fruiscono l’area verde, e con le istituzioni che devono recepire le istanze e devono dare concretezza alle idee.

Tanti erano i presenti all’iniziativa: dai singoli cittadini fruitori del Parco, ai genitori e agli insegnanti delle scuole di zona, alle associazioni sportive, ai docenti universitari, che hanno portato il loro contributo di idee e hanno dimostrato il loro interesse e la loro disponibilità ad una progettazione partecipata.

Gli interventi

La serata si è aperta con la presentazione di realtà che operano nel delicato territorio tra città e campagna. Il Distretto di Economia Solidale ha mostrato i positivi rapporti la campagna, sempre più capace di fornire prodotti e servizi ad una cittadinanza sempre più desiderosa di sapere cosa consuma. L’Associazione del Ticinello ha fornito spunti di riflessione su una realtà molto simile al Parco Teramo, richiamando l’attenzione sulla necessità di operare in maniera coordinata per valorizzare i territori verdi di Milano.

Sono seguite le esperienze delle realtà che vivono e operano nella vasta area verde della Barona, dall’Associazione Italiana Frisbee, che ha attrezzato di tasca propria un’area fruita da migliaia di giovani, agli ortisti - pienamente integrati con le altre realtà del Parco - alle scuole, che trovano nel Parco Teramo molto più che un campo giochi
A contribuire al successo della serata è stata la presenza attiva delle istituzioni. Il presidente del consiglio di zona e l’assessora all’urbanistica del Comune di Milano hanno dichiarato di volersi assumere in pieno l’impegno a dare l’avvio e il sostegno alla progettazione dal basso del Parco Teramo, costituendo un tavolo – laboratorio per l’elaborazione del progetto complessivo.
Una sfida tutta da giocare, una maniera di progettare il territorio lontano dalle influenze delle immobiliari: una sfida che le associazioni hanno lanciato e perseguiranno, con o senza le istituzioni.

 




Aggiungi commento


 

 

 

Il video del mese

Un video in bianco e nero che con un breve excursus delinea le bellezze culturali, storiche e ambientali del territorio del Parco Agricolo Sud Milano, rimandando ai nostri occhi uno spettacolo unico, sincero e di sintesi del bellissimo mondo che circonda e penetra la metropoli lombarda. È stato realizzato ormai qualche anno fa da Paolo Romiti, amico della nostra associazione, per il sito “unaranaparlante”. Vale molto, molto di più dei tre minuti e mezzo spesi per vivere le sensazioni che ci suscita.

cascine amiche

comuni bellezze

siti amici

 

parco sud milano