Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.
  • image
  • parco sud
  • image
  • image
  • parco sud
  • image
  • parco sud
  • image
  • parco sud
  • image
  • parco sud
  • parco sud
Previous Next

Buccinasco

 

 

 Comune dell’area ovest di Milano, conta circa 27.190 abitanti distribuiti tra il nucleo urbano principale e le frazioni di Buccinasco Castello, Romano Banco e Gudo Gambaredo. Il territorio - che si estende per 12 kmq, 6,37 dei quali afferenti al Parco Agricolo Sud Milano – è caratterizzato dalla presenza di numerosi laghetti artificiali e fontanili.
L’amministrazione comunale è retta da una giunta di centrosinistra, che ha nel PD il partito di maggioranza e in Rino Pruiti sindaco dal maggio 2017.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

Da vedere

 

Castello Visconteo
Di origine trecentesca e nei secoli successivi oggetto d’importanti interventi di ristrutturazione, si presenta come un monoblocco a pianta quadrata in mattoni a vista, intonacato sul fronte d’accesso (lato sud-est) e sulla facciata opposta, ornata da un elegante colonnato a cinque campate al piano terra e dal soprastante loggiato a dieci campate. Situato nella frazione Buccinasco Castello, nel 1463 risulta aver ospitato Ludovico il Moro.

 

Villa Durini Borromeo
Risalente al XV secolo, in origine ospitava un convento. Intorno al 1670 è stata poi trasformata in residenza di villeggiatura della famiglia aristocratica milanese dei Durini. Ristrutturata nel 1970, si affaccia sul Naviglio Grande, in zona Robarello.

 

Chiesetta della Beata Vergine Assunta
Originariamente intitolata a San Michele, risale alla fine del XIV secolo, come testimoniato dal cronista Goffredo da Bussero. Fondata come chiesa campestre, si presenta con una pianta rettangolare e con un’unica navata, che si chiude con un’abside ad arco acuto. All’interno vi sono due affreschi: il più antico, databile a fine XV-inizio XVI secolo e attribuito a Zanetto Bugatto; il secondo, datato 1559 e realizzato da un artista anonimo, raffigura, invece, le sante Apollonia, Agata e Barbara, quest'ultima protettrice dalla grandine e dai temporali. Degne di menzione sono anche un’acquasantiera a muro, realizzata in marmo, e una statua della Vergine con Bambino in terracotta, posta di fianco all’altare, entrambe risalenti al XVII secolo.
Appartenuta ai conti Brivio-Sforza, la chiesetta della Beata Vergine Assunta si trova nella frazione Buccinasco Castello.

 

Chiesa di San Biagio
Piccola chiesa risalente al XIII secolo, si trova nell’omonima piazza, in località Grancino. È costituita da un'unica navata, con tetto spiovente in tegolato e un piccolo campanile a tre campane. Sulla facciata, sopra al portone, campeggia l'insegna D O M S.Biagii Dicatvm. Presenta all'interno un'interessante pala d'altare. La conformazione attuale sembra risalire al XVIII secolo, quando faceva parte della pieve di Cesano Boscone. Curiosa la sua collocazione: la chiesetta e il suo giardinetto posteriore si trovano, infatti, all’interno di una rotatoria stradale.

 

Cascinazza
Situata nella frazione Gudo Gambaredo, dal 1971 è sede del monastero benedettino SS. Pietro e Paolo. Ad abitarla è una comunità di monaci dediti soprattutto alle attività agricole. Tra queste si annovera anche la produzione di birra in stile trappista.   

 

Parco Spina Azzurra
Situato nella zona nord-est del paese,nel parco vivono  16 bellissimi esemplari di oche cignoidi cinesi, romagnole e padovane, un’anatra muta e diversi germani reali. A caratterizzarlo è anche la presenza di tre cave, note come: Laghetto dei Salici, Laghetto dei Pioppi e Laghetto dei Pescatori.

 

Feste

 

La festa patronale di Maria SS.ma ricorre nella terza domenica di settembre e si articola nell’arco di una settimana. Nel periodo si svolgono numerosi eventi con attrazioni di carattere folkloristico, mostre d’arte, spettacoli musicali.

 

 

 

Il video del mese

Eccoci a Cusago, uno dei 61 comuni del Parco: un breve racconto per immagini che sintetizza i motivi per cui vale la pena fare una visita in questo piccolo centro a pochi passi da Milano: un territorio dal marcato carattere agricolo immerso nel verde del Parco Sud, tra campagne, fontanili e numerose cascine ancora attive, con due monumenti di grande interesse storico-artistico come il Castello Visconteo, edificio-simbolo del paese ora in attesa di recupero (il restauro del tetto è già a buon punto), e la chiesa trecentesca di Santa Maria Rossa, nella frazione di Monzoro. Il video è un’iniziativa di promozione territoriale voluto da Proloco e Amministrazione comunale di Cusago.

cascine amiche

comuni bellezze

siti amici

 

parco sud milano