Eco-Alba Onlus

Eco-Alba onlus


ECO-ALBA ONLUS

Nel 1985 , in Albairate, nasceva una nuova Associazione voluta fortemente dai cittadini con lo scopo di difendere il loro territorio dai nuovi progetti viabilistici che il quel periodo dovevano essere realizzati per risolvere il problema del traffico.

All’associazione venne dato il nome di Eco-Alba e successivamente un logo di riconoscimento : IL MOASCARDINO

(altro…)

DDL Monti consumo suolo


Monti scopre la tutela del territorio

e propone una legge ad hoc

montiUno spiraglio per la difesa del territorio è stato forse aperto dalle lunghe battaglie delle associazioni ambientaliste e, in particolare, dalle iniziative del Forum Salviamo il Paesaggio. Inaspettatamente dai tecnici-professori di un Governo, che è quanto mai lontano dalla sensibilità ambientale, arriva un disegno di legge sulla salvaguardia del suolo. Abbozzato a fine luglio da una dichiarazione del ministro dell’Agricoltura Mario Catania, il 14 settembre è stato approvato dal Consiglio dei Ministri e sostenuto con enfasi da Mario Monti (foto LaPresse).

Il provvedimento punta a garantire l’equilibrio tra i terreni agricoli e le zone edificate o edificabili, ponendo un limite massimo al consumo di suolo e stimolando il riutilizzo delle zone già urbanizzate. Promuove inoltre l’attività agricola, riconoscendole il ruolo di salvaguardia del territorio e di contribuire a diminuire il rischio di dissesti idrogeologici. Non ultimo, abroga la norma che oggi permette ai Comuni di utilizzare gli oneri di urbanizzazione per finanziare i servizi ai cittadini.

(altro…)

I silenzi di Pisapia

 

I silenzi di Pisapia
sul Parco Sud

Sono passati oltre due mesi dalla nostra richiesta di incontro al sindaco Pisapia: il motivo riguarda il chiarimento sulla posizione dell’amministrazione di Milano nei confronti del Parco Sud. Ciò alla luce del voto a favore dello stralcio di 100mila mq nel territorio di Vignate del consigliere Natale Comotti (Pd), delegato a rappresentare il Comune di Milano nelle Assemblee del Parco del 15 giugno. Un voto assolutamente allineato a quello del Pdl e in favore della deleteria politica ambientale del presidente della Provincia, Podestà. La mancanza di risposta ci costringe a rendere pubblica la nostra lettera, insieme alle nostre preoccupazioni.

(altro…)

PTCP osservazioni APS

 

Piano territoriale della Provincia
bello solo sulla carta

L’Associazione per il Parco Sud Milano, fortunatamente non la sola e a dispetto del desolato panorama di indifferenza da parte dei maggiori partiti, ha stilato 26 osservazioni al documento della Provincia di Milano. L’obiettivo è di fornire una qualche concretezza ad un Piano pieno i nobili intenzioni, ma che al dunque lascia campo libero ai comuni di divorare suolo, senza alcun freno reale alle smodate previsioni urbanistiche, e non tutela le aree agricole, totalmente  in balia della speculazione.

(altro…)

tem manifestazione casalmaiocco

 

Tem senza vergogna e senza soldi

FERMIAMOLA

il 9 settembre tutti alla manifestazione

In Tem, società di controllo di Te, la Tangenziale esterna, i prestiti ponte si stanno prosciugando. A breve si saprà se le banche (Imi, Bpm e Ubi-Centrobanca) elargiranno il prestito ponte. Un prestito subordinato a un aumento di capitale tra i 100 e i 220 milioni, che dovrebbe essere deliberato nell’assemblea straordinaria dei soci del 12 e 13 settembre. Vediamo come riusciranno trovare anche questa volta i soldi con il solito e solido intreccio dei poteri forti generalmente ingegnosi nel produrre beneficio per i soliti noti.
Incuranti delle ricadute sulla collettività, a cui propinano un’opera inutile, devastante e dannosa.

(altro…)

melegnano lambro inquinato

 

Melegnano, sentinelle del Parco Sud
in prima linea contro il degrado

Ennesimo sversamento a danno del Lambro. “Già da qualche giorno avevo notato come nel tratto di fiume che scorre nel cuore di Melegnano ci fossero scarichi di liquami, sostanze fognarie e carta che producevano una strana schiuma, ovviamente inquinante” spiega Kisito Prinelli, presidente dell’Associazione Parco Sud.

Dopo avere immortalato con fotografie lo sversamento che documenta la rischiosa situazione di proliferare di batteri e infezioni legate ai reflui fognari, Prinelli, il 21 agosto ha coinvolto Legambiente, che è si prontamente attivata presentando un esposto al Comune, alla Polizia provinciale e al Corpo forestale dello Stato.

In giornata è intervenuta la polizia provinciale di Paullo, che ha prelevato dei campioni per le analisi delle acque: per i risultati occorrerà attendere qualche giorno.

 

(altro…)

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere la Cookie policy