Domenica 10 febbraio
incontro con il movimento NO-TEM

Diffondere la cultura di difesa della nostra terra e, poi, cena a base di prodotti dei territori espropriati dalla Tem. Ecco, in sintesi, cosa propone il movimento No-Tem, che organizza -allo Spazio Pubblico Autogestito Eterotopia, in via Risorgimento 21 a San Giuliano Milanese- un incontro, a partire dalle 17,00 con la presentazione del libro “A sarà düra! – storie di vita e di militanza No-Tav” (a cura del Centro Sociale Askatasuna).
Alle 20,00 sarà il momento conviviale della Cena, a base di prodotti a Km zero coltivati nei campi espropriati dalla Tem in provincia di Milano.

Domenica 10 febbraio
incontro con il movimento NO-TEM

Diffondere la cultura di difesa della nostra terra e, poi, cena a base di prodotti dei territori espropriati dalla Tem. Ecco, in sintesi, cosa propone il movimento No-Tem, che organizza -allo Spazio Pubblico Autogestito Eterotopia, in via Risorgimento 21 a San Giuliano Milanese- un incontro, a partire dalle 17,00 con la presentazione del libro “A sarà düra! – storie di vita e di militanza No-Tav” (a cura del Centro Sociale Askatasuna).
Alle 20,00 sarà il momento conviviale della Cena, a base di prodotti a Km zero coltivati nei campi espropriati dalla Tem in provincia di Milano.

I perché dell’abbinamento No Tav-No Tem e della scelta di San Giuliano
No Tav – Non per principio, ma per la vita e l’esistenza stessa di un territorio, in Val di Susa ci si mobilita da più di un decennio per impedire la costruzione di una linea ferroviaria ad Alta Velocità, un’opera inutile e dannosa per il bene comune e utile ai profitti di banche, mafie e segreterie di partito.
No Tem – Tem è l’acronimo di Tangenziale est esterna Milano, una nuova autostrada a pagamento costruita da privati al fine di collegare A4, A1 e la futura Bre.Be.Mi. Si snoderà per 32 km attraverso parchi naturali (Parco Agricolo Sud Milano, Parco del Molgora e Parco dell’Adda Sud) rendendo quindi impossibile la conservazione di una natura già sufficientemente minacciata dalla speculazione edilizia, imperante nei nostri comuni.
No Cemento
Anche a San Giuliano continuano a costruire case, a divorare territorio per esigenze di bilancio e di finanza, nonostante gli sfratti e i troppi appartamenti sfitti. Come dimostra la decisione del comune di costruire nuovi appartamenti sull’area dell’ex maneggio e l’indecisione nel richiedere a c.a selmo e ex pirelli la consegna delle 56 case popolari che devono restituire alla città già gravemente provata dall’emergenza abitativa…
Cos’è Eterotopia
Eterotopia è uno spazio pubblico autogestito situato a San Giuliano Milanese.
Nasce da diverse esperienze di occupazione dei primi anni ’90, che culminano nel 1996 nell’ex area dismessa  in cui attualmente è ancora situato. Negli anni ha visto il passaggio di numerose persone e realtà che hanno portato il loro contributo sempre in maniera volontaria ed è stato restituito alla cittadinanza senza alcuna logica di profitto.
Eterotopia sostiene la lotta per il diritto alla casa e al reddito di cittadinanza, la diffusione di coscienza critica e di cultura anticapitalista, la logica dell’autoproduzione e dell’autogestione, la libertà di pensiero, i diritti civili e la dignità umana, contro ogni pregiudizio etnico, religioso, sessuale e razziale ed ogni forma di potere imposto.

Partecipiamo numerosi. Noi ci saremo

per info  www.eterotopia.org e prenotazione cena etero@ecn.org

S. Giuliano incontro No Tem

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere la Cookie policy