Trezzano, 8 arresti
per tangenti legate al Pgt
per un centro commerciale

La logica è sempre la stessa: favorire gli imprenditori a discapito della collettività. Ma è anche quella di guadagnarci sopra in maniera illecita.
Succede a Trezzano sul Naviglio, comune del Parco Sud, dove in seguito a un blitz della Dia sono stati messi in manette otto persone, tra cui il capogruppo consiliare e due assessori del Pdl, il comandante dei vigili urbani e alcuni imprenditori. “Un pesante quadro di corruttele e illegalità con pubblici amministratori asserviti agli interessi di imprenditori e con professionisti abili nel mascherare, con un giro di false fatturazioni, il pagamento di tangenti” è quanto emerge dalle indagini.

Trezzano, 8 arresti
per tangenti legate al Pgt
per un centro commerciale

La logica è sempre la stessa: favorire gli imprenditori a discapito della collettività. Ma è anche quella di guadagnarci sopra in maniera illecita.
Succede a Trezzano sul Naviglio, comune del Parco Sud, dove in seguito a un blitz della Dia sono stati messi in manette otto persone, tra cui il capogruppo consiliare e due assessori del Pdl, il comandante dei vigili urbani e alcuni imprenditori. “Un pesante quadro di corruttele e illegalità con pubblici amministratori asserviti agli interessi di imprenditori e con professionisti abili nel mascherare, con un giro di false fatturazioni, il pagamento di tangenti” è quanto emerge dalle indagini.

Interessi da parte della ‘ndrangheta

Nell’ambito dell’inchiesta condotta dai pm Paolo Storari e Laura Pedio si rileva che le accuse per i politici Oreste Sciumbata e Giorgio Rossetto sono di associazione per delinquere e corruzione. Le indagini avrebbero accertato la promessa di una tangente da 500mila euro, dei quali 250mila effettivamente versati, per la destinazione di un’area a centro commerciale.
Sulla vicenda c’è anche il sospetto di interessi da parte della ‘ndrangheta. Gli investigatori, con la collaborazione di personale della polizia di Stato, dei carabinieri e della guardia di finanza, hanno eseguito oltre 30 perquisizioni in varie località della provincia di Milano, Varese e Bergamo.
Ecco i  nomi degli altri arrestati: Giacomo Velardita, comandante della polizia municipale Antonio Di Staso, imprenditore; Massimo D’Anzuoni, consulente; Anna Galli, commercialista con ufficio a Bergamo; Alessandro Beccaro Migliorati,  commercialista a Milano, e Marco Citelli, geometra all’ufficio tecnico del Comune di Trezzano.

(14 maggio 2013)

 

Trezzano, arresti per il Pgt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere la Cookie policy