Moria di pesci nelle rogge del sud Milano,
ma è domenica, la polizia non interviene.
E gli inquinatori ne approfittano

Questa mattina Tony Bruson, sentinella del Parco Sud, ha percorso tutto il tratto che interessa il cavo Corio da Assago fino all’Humanitas di Rozzano e ha notato una moria di pesci causata da inquinamento proveniente dal cavo Corio. Poi insieme ad Adriana Andò, presidente del Comitato Occhi Aperti di Rozzano, ha ripercorso il medesimo tratto e fotografato tutto il disastro “a vista” che dimostra come nel tratto da Assago, vicino al Forum, fino all’Humanitas ci fosse un vistoso inquinamento: sono state chiamate tutte le forze preposte: polizia provinciale e forestale, ma nessuno era disponibile.
Occhi Aperti denuncerà a tutti gli Enti responsabili l’accaduto. È stata avvisata anche l’associazione per il Parco Sud Milano, che non ha potuto far altro che rassegnarsi insieme ai cittadini che hanno inutilmente richiesto l’intervento delle forse di polizia.

La domenica è sacra. E chi di dovere è irreperibile. Purtroppo questo lo sanno bene anche gli inquinatori delle rogge…

Moria di pesci nelle rogge del sud Milano, ma è domenica, la polizia non interviene. E gli inquinatori ne approfittano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere la Cookie policy