Le bellezze di oggi e di ieri del Parco
nelle mostre-concorso fotografiche
de La Mischia di Vernate

Denominata I percorsi d’acqua, la flora e la fauna del Parco Sud, l’iniziativa dell’associazione La Mischia di Vernate è un concorso fotografico, mentre l’altra, con il titolo Come eravamo (per non dimenticare da dove veniamo), è una mostra.
La prima iniziativa, aperta a tutti, si rivolge a chi ama immortalare le bellezze del Parco Sud, caratterizzato da una fittissima rete di canali, rogge, cavi, fossi, colatori e fontanili, tra gli emblemi della ricchezza e prosperità delle terre di questo Parco: quello che nell’antichità era una sterminata palude malsana, da alcuni secoli è, oltre che una terra fertile, una terra ricca di scorci naturali preziosi in cui una buona presenza di fauna selvatica ancora sopravvive e in cui il verde naturale, ove gli è consentito, prospera. 
I concorrenti dovranno inviare fotografie attuali scattate nel territorio del Parco cercando di cogliere in maniera originale elementi, luoghi e animali che ne caratterizzano il paesaggio. L’altra mostra, invece…

 

 

Le bellezze di oggi e di ieri del Parco
nelle mostre-concorso fotografiche
de La Mischia di Vernate

Denominata I percorsi d’acqua, la flora e la fauna del Parco Sud, l’iniziativa dell’associazione La Mischia di Vernate è un concorso fotografico, mentre l’altra, con il titolo Come eravamo (per non dimenticare da dove veniamo), è una mostra.
La prima iniziativa, aperta a tutti, si rivolge a chi ama immortalare le bellezze del Parco Sud, caratterizzato da una fittissima rete di canali, rogge, cavi, fossi, colatori e fontanili, tra gli emblemi della ricchezza e prosperità delle terre di questo Parco: quello che nell’antichità era una sterminata palude malsana, da alcuni secoli è, oltre che una terra fertile, una terra ricca di scorci naturali preziosi in cui una buona presenza di fauna selvatica ancora sopravvive e in cui il verde naturale, ove gli è consentito, prospera. 
I concorrenti dovranno inviare fotografie attuali scattate nel territorio del Parco cercando di cogliere in maniera originale elementi, luoghi e animali che ne caratterizzano il paesaggio.

La partecipazione al concorso, patrocinato da Città metropolitana di Milano/Parco Sud e Comune di Vernate, è gratuita. L’iscrizione deve essere effettuata entro domenica 6 settembre 2015 compilando l’apposito modulo scaricabile dal sito www.lamischiadivernate.org; in alternativa il modulo cartaceo può essere ritirato a Moncucco di Vernate (MI), presso la sede dell’associazione in via Roma 25 o presso il Monk’s Caffè in via Berlinguer 1. 
La mostra delle foto selezionate si tiene domenica 13 settembre 2015 alla Cascina ex-Eca in Via Roma 39 a Moncucco di Vernate.

Per non dimenticare da dove veniamo

L’altra iniziativa è una sorta di appello dell’associazione La Mischia: “Siamo a caccia di vecchie fotografie di Vernate (e dintorni)! Chi non ha una vecchia immagine di Vernate che mostra “come eravamo”?
Fotografie o cartoline che ritraggano la vita, i luoghi, i cortili, i paesaggi, l’abbigliamento, i lavori scomparsi,
ma anche foto di famiglia, di matrimoni, di manifestazioni religiose e non, raffiguranti scorci di luoghi e/o paesaggi della zona ormai scomparsi o modificati: ossia tutto quanto potrebbe servire a documentare e ricordare la vita e il passato di Vernate e dei comuni limitrofi.
Ripescatele e consegnatele a La Mischia: tutto il materiale ricevuto sarà scansionato e restituito.
È richiesta la compilazione di una breve didascalia, indicando luogo e data presunta delle fotografie presentate (esempio: “Matrimonio a Vernate, 1970”).
Le fotografie più significative saranno stampate ed esposte  nel cortile della Cascina ex-Eca a Moncucco di Vernate in via Roma 39, in occasione della festa del paese, il 13 settembre prossimo.

Partecipate numerosi!

Percorsi paralleli per le mostre-concorso de La Mischia di Vernate le bellezze di oggi e di ieri del Parco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere la Cookie policy