Bosco di Maccomago
Vittoria! Gli alberi sono salvi
Grazie a tutti per il sostegno

Non arriveranno le seghe ronzanti a spianare il boschetto in fondo alla via Ripamonti: a volte succede che vinca l’ambiente. Infatti, dopo la nostra denuncia dello scorso 20 giugno a tutti gli organi competenti di un possibile taglio di 110 alberi nell’area di Macconago, abbiamo ricevuto rassicurazioni che gli alberi non saranno abbattuti “anche perché non hanno alcuna autorizzazione” dichiarano dall’ufficio preposto dell’Ente Parco Sud, dove comunque, a oggi, si è ancora in attesa di un riscontro delle GEV (Guardie ecologiche volontarie) a conferma della nostra relazione sul numero e le specie arboree rilevate in loco, grazie al supporto dell’esperto naturalista dottor Luigi Andena.
A conferma di quanto dichiarato dall’Ente, una smentita “ufficiosa” arriva anche da parte di un rappresentante della società proprietaria (Visconti – Unicredit). Contraddicendo un precedente…

Bosco di Maccomago
Vittoria! Gli alberi sono salvi
Grazie a tutti per il sostegno

Non arriveranno le seghe ronzanti a spianare il boschetto in fondo alla via Ripamonti: a volte succede che vinca l’ambiente. Infatti, dopo la nostra denuncia dello scorso 20 giugno a tutti gli organi competenti di un possibile taglio di 110 alberi nell’area di Macconago, abbiamo ricevuto rassicurazioni che gli alberi non saranno abbattuti “anche perché non hanno alcuna autorizzazione” dichiarano dall’ufficio preposto dell’Ente Parco Sud, dove comunque, a oggi, si è ancora in attesa di un riscontro delle GEV (Guardie ecologiche volontarie) a conferma della nostra relazione sul numero e le specie arboree rilevate in loco, grazie al supporto dell’esperto naturalista dottor Luigi Andena.
A conferma di quanto dichiarato dall’Ente, una smentita “ufficiosa” arriva anche da parte di un rappresentante della società proprietaria (Visconti – Unicredit). Contraddicendo un precedente colloquio telefonico (con altri soggetti di cui non possiamo riferire): “dopo che i rifiuti dell’area del campo Rom, sgomberato lo scorso febbraio, verranno eliminati, una società di giardinaggio sarà deputata allo spianamento di tutta la vegetazione per prevenire eventuali reinsediamenti di Rom”. Oggi invece siamo stati rassicurati sul fatto che “gli alberi non saranno assolutamente tagliati, come abbiamo anche già confermato alla Polizia locale che ci ha interpellato dopo la vostra segnalazione”. Segnalazione che avevamo effettuato anche sulla base di un’ulteriore segnalazione della squadra di operai addetta allo smaltimento dei rifiuti.
Inutile aggiungere che, a nostro avviso, se non ci fossimo attivati per tempo, avremmo perso l’ennesimo boschetto del Parco Sud!
Ringraziamo tutti coloro che hanno dato la loro disponibilità a partecipare a un eventuale raduno “antitaglio”.
Per il momento stiamo tranquilli, ma continueremo a vigilare.
27 giugno 2016

Bosco di Maccomago Vittoria! Gli alberi sono salvi Grazie a tutti per il sostegno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere la Cookie policy