Il TG3 regionale torna a parlare dell’isola di plastica
sul Lambro Meridionale nel territorio di Milano
I rimpalli di responsabilità tra Comune e Aipo


4 novembre 2019. Sono passati tre mesi dalla denuncia delle nostre Sentinelle, riprese dal TG3 Lombardia, sull’accumulo di plastica sul Lambro Meridionale, alle porte meridionali di Milano, quando passa sotto il Naviglio Pavese, in località Conca Fallata. L’isola di plastica cresce più rigorosa che mai, nonostante le promesse agostane dell’assessore all’Ambiente di Milano Marco Granelli e dell’Agenzia Interregionale per il fiume Po (AIPo). Proprio per cercare fermare l’insensato balletto di responsabilità tra istituzioni pubbliche, saremo mercoledì mattina alle 7,30 sul posto, per un servizio in diretta del TG 3 regionale.
Sarebbe utile, per quanto possibile, che all’evento partecipassero i cittadini per sollecitare –in diretta- l’impegno delle istituzioni: mercoledì 7 novembre, dalle 7,15, Alzaia naviglio pavese 274 presso Carlotta Cafè, località Conca Fallata.
L’isola galleggiante sul Lambro Meridionale è solo un segnale, pessimo, di un problema ancora più grave: la gran parte della plastica non viene intercettata e continua a camminare, arrivando a inquinare campi agricoli o il mare. Insomma, questa marea di plastiche finiamo per ritrovarcele prima o poi a tavola. E’ ora perciò che le istituzioni si diano una mossa.

Basta isola di plastica sul Lambro Meridionale a Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere la Cookie policy