Giorgio Bianchini e il WWF Sud Milano
premiati dal Comune di San Donato Milanese:
da 30 anni sono fari dell’ambiente e del territorio

Domenica 18 settembre, nella grande aula gremita del consiglio comunale, il sindaco di San Donato Milanese, Andrea Checchi, ha conferito la benemerenza civica a Giorgio Bianchini, da 30 anni responsabile e animatore del WWF Sud Milanese. Un gesto che manifesta l’affetto della città e del territorio a Giorgio, al suo instancabile attivismo nel tutelare il verde del  Basso Milanese.
Impossibile qui documentare il tenace lavoro di questi decenni: tra i tanti, vogliamo segnalarvi il suo impegno per la difesa e la riqualificazione di Cascina Carlotta -col suo Museo della Civiltà Contadina- e di Rocca Brivio a San Giuliano Milanese, nonché l’ideazione, la realizzazione e la gestione di ben cinque Oasi urbane tra San Donato e Melegnano.

E non possiamo che essere fieri del fatto che sia stato tra i promotori dell’Associazione per il Parco Sud Milano: negli anni ’80, quando il Parco Sud era ancora nel mondo delle idee di ambientalisti disseminati in paesi e cittadine, capaci di fare rete e concretizzare i propri ideali,  Giorgio era già sul campo.

La fortuna -per tutti noi- è che la sua passione e intelligenza sono ancora una presenza costante, al fianco delle associazioni e dei comitati che amano il loro territorio. Grazie Giorgio!

19 settembre 2016

Giorgio Bianchini e il WWF Sud Milano premiati dal Comune di San Donato Milanese: da 30 anni sono fari dell’ambiente e del territorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere la Cookie policy