La rigenerazione di Chiaravalle
come borgo giardino:
progetto da votare al Bilancio Partecipativo

28 novembre 2017. La rigenerazione di Chiaravalle come borgo giardino. È questo il titolo del progetto presentato al Bilancio Partecipativo del Comune di Milano dall’Associazione Borgo di Chiaravalle, con la collaborazione di ‘Terzo Paesaggio’.
“Chiaravalle -come spiega Tiziana Galvanini dell’associazione Borgo di Chiaravalle- è un territorio in trasformazione ricco di potenzialità: la dismissione della ferrovia Milano-Genova che attraversava il borgo apre la possibilità di progettare il binario-relitto come percorso immersivo eccezionale che scatena l’immaginario. Immaginiamolo belvedere delle bellezze d’insieme tra borgo e abbazia cistercense”.
Il cuore del progetto, tutto nel Parco Sud
Molteplici gli interventi che puntano a recuperare il caratteristico aspetto…

La rigenerazione di Chiaravalle
come borgo giardino:
progetto da votare al Bilancio Partecipativo

28 novembre 2017. La rigenerazione di Chiaravalle come borgo giardino. È questo il titolo del progetto presentato al Bilancio Partecipativo del Comune di Milano dall’Associazione Borgo di Chiaravalle, con la collaborazione di ‘Terzo Paesaggio’.
“Chiaravalle -come spiega Tiziana Galvanini dell’associazione Borgo di Chiaravalle- è un territorio in trasformazione ricco di potenzialità: la dismissione della ferrovia Milano-Genova che attraversava il borgo apre la possibilità di progettare il binario-relitto come percorso immersivo eccezionale che scatena l’immaginario. Immaginiamolo belvedere delle bellezze d’insieme tra borgo e abbazia cistercense”.

Il cuore del progetto, tutto nel Parco Sud

Molteplici gli interventi che puntano a recuperare il caratteristico aspetto estetico e tradizionale del borgo e per dotare la comunità di un’infrastruttura innovativa in grado di vitalizzare il quartiere, aggiungendo maggiore sicurezza e comfort ambientale: un borgo giardino, un luogo che ispira cura, collaborazione e co-creazione, tra le mete preferite dei milanesi in cerca di autenticità.
Ma anche un luogo dedicato alla creatività e al protagonismo culturale degli abitanti e dei cittadini in visita, grazie agli interventi di riqualificazione negli spazi comunali affidati alle forze attive territoriali: il community hub è un luogo relazionale aperto al quartiere e alla città. A forte vocazione culturale e sociale. Spazio ibrido a governance diffusa.
Il progetto richiede un budget di 300.000 euro per un programma di interventi di riqualificazione puntuali e diffusi in tutto il borgo

    •    realizzazione di accessi al nucleo storico,
    •    inserimento di arredi urbani
    •    inserti di pavimentazione storica
    •    interventi sulla segnaletica di itinerario
    •     interventi sui serramenti della ex palestra,
    •    interventi di abbattimento delle barriere architettoniche al circolo Pessina,
    •    interventi per migliorare la permeabilità degli spazi comuni e del giardino.
     
Il percorso prevede che dopo la prima fase di raccolta di tutti i progetti dal territorio, entro il 30 novembre, il Comune affiancherà i proponenti  per sviluppare meglio il progetto e metterlo in votazione dal marzo 2018.
I progetti più votati saranno finanziati ed eseguiti dal maggio 2018.
Il Comune ha stanziato 500.000 euro per ognuno dei 9 Municipi.
Per votare e sostenere il progetto entrate nella pagina del Comune di Milano

Rigenerazione Chiaravalle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere la Cookie policy