Guardie Ecologiche Volontarie:
inaugurata la nuova sede a Trezzano
E tutto il territorio ringrazia

29 settembre 2018. Una grande sala attrezzata con tavoli di lavoro e, appesi ai muri, i poster di fauna e flora del nostro territorio: è la nuova sede delle GEV, inaugurata stamani a Trezzano sul Naviglio, alla presenza del sindaco Fabio Bottero, con i suoi assessori e i rappresentanti dei comuni limitrofi. La loro presenza non è solo una cortesia istituzionale: il gruppo Acacia (così è denominata l’unità operativa di questi volontari) copre infatti un vasto territorio della Città Metropolitana e del Parco Agricolo Sud Milano, delimitata dai Navigli Grande e Pavese.
Un’attività molto apprezzata dai cittadini, presenti numerosi insieme a rappresentanti dell’Associazione per il Parco Sud Milano e delle sue Sentinelle. “Siamo qui perché vogliamo essere di supporto alle GEV -testimonia Antonio Sorrentino, coordinatore locale delle Sentinelle- vogliamo essere i loro occhi sul territorio, aiutarli perché non possono essere presenti in tutti i luoghi dove è necessario il loro supporto. Noi possiamo tempestivamente segnalare a loro o alla polizia locale scarichi abusivi o altri reati ambientali: alle GEV e alle autorità pubbliche il compito di trovare e perseguire i malfattori”. E infatti, qui come in altre parti, i rapporti tra GEV e Sentinelle dell’Associazione sono consolidati, apprezzati anche dai sindaci. Tra i tanti interventi di rito all’inaugurazione, ci piace segnalare quello della “sindaca dei bambini” di Trezzano, che ha ricordato ai grandi come il territorio è anche e soprattuto loro: il compito delle GEV e degli amministratori pubblici è preservarlo perché le prossime generazioni possano goderne benefici. Un messaggio chiaro e inequivocabile, che speriamo sia compreso da tutti, sindaci compresi.

Guardie Ecologiche Volontarie: inaugurata la nuova sede a Trezzano E tutto il territorio ringrazia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere la Cookie policy