Carrefour di Lacchiarella:
chiuse definitivamente le procedure di approvazione
in Comune e in Regione Lombardia

31 agosto 2019. Con due distinti atti, il comune di Lacchiarella e la Regione Lombardia hanno messo la parola fine al progetto presentato da Carrefour di realizzare una mega logistica della frazione di Villamaggiore, evitando così lo scempio della distruzione di terreni agricoli.
Nel mese di agosto, il responsabile amministrativo del Comune ha inviato una lettera a tutte le parti interessate, in cui “dispone la chiusura e conseguente archiviazione della relativa istanza del procedimento”, per le motivazioni contenute nella deliberazione di Consiglio Comunale del 24 luglio scorso (di cui vi abbiamo dato conto) e dalla successiva deliberazione di Giunta Comunale del 1 agosto.
Lunedì scorso anche la Regione ha inviato una lettera di chiusura del proprio procedimento: “Ribadendo che la conformità urbanistica del progetto in questione è presupposto necessario ad una eventuale conclusione positiva del procedimento finalizzato al rilascio del Provvedimento Autorizzatorio Unico Regionale, si configura pertanto la sussistenza di un motivo ostativo all’approvazione del progetto medesimo. Conseguentemente a quanto sopra, la Scrivente Autorità Competente intende procedere con l’archiviazione dell’istanza in ordine al progetto”. In sintesi, se Lacchiarella non dà il proprio assenso a mutare la destinazione dei terreni da agricoli a edificabili, la Regione Lombardia non può/vuole metterci becco.
Anche se non si possono escludere a priori ricorsi dei proponenti, sembra proprio che si sia giunti al termine della vicenda: Carrefour si adatterà a trovare un’area non agricola per migliorare la propria logistica delle attività di vendita nell’Italia del nord, e i proprietari dei terreni fratelli Bosia continueranno a fare il loro mestiere di agricoltori, senza impelagarsi nel business immobiliare. Perché nel Parco Sud servono dei professionisti dell’agricoltura e non maneggioni di terreni, pronti solo a fare affari con le compravendite.

Carrefour di Lacchiarella: chiuse definitivamente le procedure

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni invitiamo a leggere la Cookie policy